Il DOC è caratterizzato da pensieri, immagini o tendenze all’azione (la sensazione di volere fare qualcosa) che si continuano a ripresentare spontaneamente nella mente e che la cui comparsa provoca ogni volta intenso disagio (ad es. ansia, disgusto, vergogna, senso di colpa).

Tendenzialmente, la persona con un disturbo ossessivo compulsivo cerca di allontanare e/o neutralizzare tali ossessioni o a scongiurarle adottando le più diverse strategie mentali quante sono le persone (ad es., ripetersi delle frasi più volte, fare calcoli mentali) e/o comportamenti ripetitivi o ritualistici detti compulsioni (toccare più volte o in un determinato ordine oggetti della casa, evitare di camminare su pavimenti scuri) volti ad alleviare il disagio.

GRUPPO PER PERSONE AFFETTE DA DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO

Questi comportamenti mentali e/o fisici (compulsioni) finiscono spesso per interferire con la qualità della vita richiedendo tempo e energia.

Pensieri ripetitivi Strategie mentali Immagini ripetitive Intenso disagio Ossessioni e compulsioni

© Copyright2015 - Il Centro | Via Vittor Pisani, 13, 20124 Milano | info@ilcentro-milano.it | assistenza@ilcentro-milano.it | Privacy & Cookies Policy